Cerca in News Spazio

lunedì 12 novembre 2018

Electron, successo per la 1° missione commerciale "It's Business Time" dell'azienda privata Rocket Lab, video!

(Credit Rocket Lab)

NEWS SPAZIO :- Successo nel lancio della missione denominata "It's Business Time", la 1° missione spaziale commerciale per l'azienda aerospaziale Rocket Lab.

Dal Launch Complex 1, Penisola Mahia in Nuova Zelanda, il razzo vettore Electron è partito alle 4:50 ora Italiana di ieri Domenica 1 Novembre.

Il lancio, rimandato più volte, ha immesso in orbita tutti e 7 i suoi payload. Potete avere qualche informazione in più sulla missione consultando questo precedente post


Più in generale tutte le notizie di questa nuova azienda le trovate nella sezione del blog dedicata, qui


Rivediamo insieme il lancio.



Dopo aver raggiunto l'orbita con il 2° stadio, è avvenuta la separazione dell'ultimo stadio Curie, a cui è andato il compito di circolarizzare l'orbita e rilasciare i satelliti.

Vedendo le immagini del lancio non posso fare a meno di pensare all'emozione che avranno provato i protagonisti di questa nuova sfida, le persone di Rocket Lab. Una nuova era sta prendendo sempre più spessore nella nostra realtà. Lo abbiamo visto insieme negli anni scorsi, con i grandi successi delle varie aziende spaziali private che hanno portato ciascuno di noi ad alzare sempre di più l'asticella della nostra normalità, ogni volta ridefinendo ciò che è possibile fare.

Grandissimo entusiasmo quindi. Peter Beck, fondatore e Chief Executive di Rocket Lab, ha dichiarato che la missione segna una nuova era nell'accesso allo spazio.



La prossima missione sarà a Dicembre, ELaNa 19 di NASA. Ma ne parleremo più avanti, per adesso ecco il lancio



Enjoy!

3 commenti:

  1. Sergio, si tratta di satelliti per telecomunicazioni? si sà la natura dei satelliti?
    un saluto
    Nico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel post c'è un link ad un precedente articolo in cui descrivo la missione. Lì ci sono un po' di infornazioni sui satelliti.

      Elimina
  2. Grazie Sergio
    Nico

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.