Cerca in News Spazio

sabato 13 aprile 2019

Arabsat 6A, le prime spettacolari foto ad alta risoluzione del volo del Falcon Heavy, by SpaceX!


NEWS SPAZIO :- SpaceX ha pubblicato alcune splendide immagini della storica 1° missione commerciale del Falcon Heavy di ieri. Qui avete l'articolo


ed in questo post vediamo queste foto.

Parleremo parecchio del Falcon Heavy, sono convinto che il successo di ieri potrà innescare nuovi progetti che lo vedranno protagonista.

Ma per il momento Enjoy the Photos.











Immagini, credit SpaceX.

11 commenti:

  1. Space x compie continui e frequenti progressi! Chissà che la Nasa non debba appoggiarsi a questo splendido, operativo ed economico lanciatore accantonando il dispendioso e lungo, in termini di tempistica, progetto Sls...magari applicando la capsula Orion direttamente sul Falcon Heavy. Spero di non averla sparata grossa! Alberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'hai sparata grossa Alberto, si tratta effettivamente di una possibilità su cui la NASA sta effettivamente investigando. Leggi qui

      http://newsspazio.blogspot.com/2019/03/nasa-accelerare-il-nostro-ritorno-sulla.html

      Elimina
  2. Grazie Sergio!
    La mia considerazione è dovuta al fatto che la Nasa, spinta dall'amministrazione Trump, vuole accelerare drasticamente la "nuova corsa alla Luna" ... Chiamiamola così, paradossalmente non esarcendo i finanziamenti (congrui) a un impresa di tale portata. Sarebbe l'unica soluzione fattibile a livello logistico-economico-pratico-tempistico...se si può e si vuole fare. C'è tanta "carne al fuoco" e chissà che interessi dietro... I contratti in essere con le aziende che realizzano sls per conto di Nasa... Magari partner storici. Poi anche a livello politico la "visione" in generale del presidente Usa, viene diciamo ostacolata... Quindi anche a livello spaziale, potrebbe essere boicottata o diversamente concepita dai "senatori" vari..e se anche i pareri fossero unanimamente positivi se per assurdo tra due anni andasse al potere un altro presidente.... Altro ribaltone come accadde con Bush Jr...vedi progetto constellation completamente stravolto da Obama che puntava all'esplorazione robotica di Marte e jpl in generale... Poi stravolta di nuovo da Trump.. Sono lontani i tempi in cui l'uomo credette davvero alla questione luna. Andiamo a vedere il budget di cui nasa disponeva in quegli anni ammesso e non concesso che gli USA ci credano oggi come ci credettero allora.. Scusate il "papiro"
    ma è un po' che volevo esporre queste tematiche. Alberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nei prossimi giorni Tramp proporrà di aumentare il budget o modificare la partizione dei fondi per NASA, vedremo cosi quanto fanno sul serio. Il congresso però avrà l'ultima parola!
      La Orion sul FH, non so se può starci, Orion ha un diametro di 5,029 metri, devono testare il tutto,https://i.stack.imgur.com/EDVbG.jpg, molto più probabile che sia il Delta IV Heavy che l'ha già portata nel 2014 per "Exploration Flight Test 1".
      Comunque fossi EM cercherei di farcela stare la Orion^_^!!

      By Simo

      Elimina
    2. Simo il FH allo stato attuale non può portare la Orion, non solo per il discorso del diametro, ma anche per il peso. In quanto l'adattatore attuale può portare fino a 10 tonnellate massimo, quindi ne devono progettare e costruire un altro
      Non può essere il Delta 4 heavy, in quanto non può andare in orbita lunare non è abbastanza potente, serve un razzo con una potenza doppia(come appunto il FH)

      Elimina
    3. Ale, l'ipotetica missione sarebbe quella di mandare con 2 lanci capsula e modulo di servizio ed agganciarli in orbita terrestre, non so quanto sia fattibile realizzare le modifiche entro il 2020, il tempo è decisamente poco, comunque riuscire a portare in orbita la Orion potrebbe essere utile in futuro, metti che SLS ha dei problemi... avere un'alternativa, certo non ottimizzata, sarebbe rassicurante per NASA e tutti i contribuenti americani che hanno visto per troppi anni la costruzione della Orion, per non vederla ancora per molto tempo in azione.
      La mia proposta non è impossibile.

      Elimina
  3. Sul razzo di riserva al SLS okay, ma non penso sia molto realistico il fatto dei due lanci.
    Comunque la prima missione con equipaggio della Orion è ancora molto lontana, penso sia parli non prima del 2023-2024.
    A questo punto tanto varrebbe finanziare il BFR(si chiama cosi giusto) della Space X, ho visto qualche foto/video da Boca Chica(o come si chiama), e i lavori stanno proseguendo, la strada è lunga ma il razzo/prototipo piano piano lo stanno costruendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, la missione per la quale l'amministratore NASA Jim Bridenstine ha sondato le varie possibilità... era Exploration Mission-1 "entro l'anno prossimo" che è senza equipaggio eco perche i vettori Falcon e Delta vengono già ora presi in considerazione per quella prima missione, altrimenti anchessi non sarebbero pronti per ospitare la Orion con equipaggio.
      Detto questo ritengo ancora più improbabile che trovata una soluzione con i privati per EM1 poi la prima di SLS fosse già con l'equipaggio com'è in programma...
      In ultima analisi, come del resto già detto da Jim Bridenstine, sarebbe meglio aumentare gli sforzi per lanciare SLS..., ciò non toglie per tutti i lanciatori privati , secondo me, cercare di essere pronti se qualcosa non dovesse andare come previsto.

      By Simo

      Elimina
    2. Simo ma rimane il problema di prima, il test della Orion deve essere in orbita lunare, anche per testare il rientro ad altissima velocità.
      Dato che il test in orbita bassa l'hanno già fatto nel 2014, dove la navicella arrivo a 3000 km dalla terra, rifarlo non avrebbe senso a mio avviso(avevano usato appunto il delta heavy).
      La cosa avrebbe avuto senso se CST-100 e Dragon V2 non fossero pronte, per andare sulla ISS entro il 2019, ma non è questo il caso.
      Quindi SLS o FH, non vedo soluzioni alternative.
      Qui il video del lancio del 2014
      https://www.youtube.com/watch?v=UEuOpxOrA_0

      Elimina
    3. Il modulo di servizio una volta attraccato alla Orion farebbe ciò per cui è stato costruito!
      Non serve ber fare urinare o ... ma tramite i suoi propulsori portare la capsula alla Luna e ritorno!
      Ora lo so anch'io che ci sono mille impedimenti ma in effetti Jim Bridenstine non ha detto solo che è impossibile ha detto impossibile nei tempi e budget che avrebbero sostenuto.
      Ciò secondo me significa che una o più soluzioni sono state prese in considerazione ma la soluzione più veloce ed economica rimane quella di aumentare le risorse per SLS.

      By Simo

      Elimina
  4. Sposo il tuo ultimo paragrafo.

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.