Cerca in News Spazio

sabato 18 aprile 2020

Demo-2, la NASA comunica la data della 1° missione commerciale di trasporto di esseri umani sulla Stazione Spaziale Internazionale, by NASA e SpaceX!


NEWS SPAZIO :- Saremo presto testimoni di un altro passo fondamentale dell'intera astronautica mondiale, uno di quelli grossi. E' stata infatti definita la data di lancio della missione Demo-2


di SpaceX, il 1° lancio spaziale di un'azienda privata che porterà un equipaggio di esseri umani in orbita, sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Dalle pagine di questo blog stiamo seguendo tutta questa grandiosa avventura da sempre, e sono molto, molto contento di essere arrivati a questo punto. Naturalmente troverete un post dedicato per seguire questo lancio che non ha eguali nella storia umana.

Può non sembrare ma stiamo vivendo in tempi speciali. L'orbita Terrestre è ora aperta al trasporto di esseri umani da parte di aziende commerciali.

Ma procediamo con ordine.



Siamo all'interno del programma NASA Commercial Crew Program, e chi segue News Spazio questo lo sa. E' il programma dell'ente spaziale USA per realizzare servizi privati di trasporto orbitale per esseri umani. L'America in questo modo torna ad avere un proprio autonomo accesso allo spazio, non più così dalla fine del programma Space Shuttle nel 2011.

Comunque, la missione di SpaceX vede il debutto della nuova capsula per il trasporto umano Crew Dragon. Partirà in cima ad un razzo vettore Falcon 9, anche questo abilitato al volo spaziale umano.

E la data di lancio è impostata al prossimo 27 Maggio, alle ore 22:32 per la precisione, dallo storico sito di lancio LC-39A del NASA Kennedy Space Center, in Florida.

L'equipaggio è composto dagli astronauti NASA Robert Behnken e Douglas Hurley.

Behnken


sarà il comandante delle operazioni congiunte, responsabile per le operazioni di bordo come attracco alla ISS e distacco dalla ISS, così come per le attività durante tutta la permanenza di Crew Dragon sulla Stazione.

Hurley


sarà il comandante della missione, responsabile delle attività quali il lancio, atterraggio e recupero.

Si tratta di una missione di test, la prima del suo genere, quindi dopo il lancio, una volta in orbita, l'equipaggio insieme al controllo missione SpaceX effettuerà tutti i test previsti sul veicolo spaziale, sistemi, display, razzi di manovra, navigazione ecc. ecc.

Dopo 24 ore dal lancio, Crew Dragon sarà in posizione per il rendezvous e l'aggancio con la ISS. Crew Dragon è in grado di effettuare queste operazioni automaticamente, e gli equipaggi a bordo del veicolo e della Stazione verificheranno che tutto si svolga come pianificato, pronti a prendere il controllo delle attività in caso si rendesse necessario.

Dopo il docking, Behnken ed Hurley accederanno alla Stazione diventando membri di Expedition 63. Ovviamente continueranno i test su Crew Dragon anche durante le operazioni orbitali.

Sebbene la particolare Crew Dragon utilizzata per questa missione possa rimanere in orbita per 110 giorni, l'effettiva durata della missione sarà determinata una volta raggiunta la ISS.

A regime, Crew Dragon potrà rimanere in orbita per 210 giorni, come da requisito NASA.

Alla fine della missione, la capsula con a bordo Behnken ed Hurley si sgancerà autonomamente dalla ISS e farà rientro sulla Terra, con uno splashdown nella costa Atlantica, a largo della Florida. L'equipaggio verrà poi recuperato dalla nave di appoggio SpaceX "Go Navigator" (Crew Dragon recovery vessel) e farà rientro a Cape Canaveral.

La missione Demo-2 costituisce il grande passo finale prima che il NASA Commercial Crew Program dia alla capsula Crew Dragon la certificazione operativa per le missioni di lunga durata da e per la Stazione Spaziale Internazionale.

Appuntamento quindi al 27 Maggio. Nel frattempo, Stay Tuned!

8 commenti:

  1. bene sergio...go!!!

    RispondiElimina
  2. Hanno coraggio da vendere i due americani.
    In bocca al lupo.

    RispondiElimina
  3. Un altro test del paracadute è previsto per l'inizio di maggio, la capsula verrà portata in quota da un aereo cargo C-130. Quello sarà il test finale programmato del paracadute prima del lancio di Demo-2.
    Evidentemente dopo moltissimi test fatti, NASA da per scontato che vada tutto bene!
    Rimane comunque questo test da fare.

    By Simo

    RispondiElimina
  4. Certo che questa gente ha del fegato considerando che la Dragon ha effettuato solo un aggancio automatico.Ma come si dice la fortuna aiuta gli audaci quindi buona fortuna!

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'ora di vedere questo lancio!
    Parker

    RispondiElimina
  6. Il mese prossimo, o al massimo tra qualche mese, verrà scritta una pagina di storia, era da tanto che si aspettava questo giorno.

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.