Cerca in News Spazio

martedì 20 luglio 2021

New Shepard, emozionante successo nel 1° volo spaziale suborbitale con esseri umani a bordo, video by Blue Origin!


NEWS SPAZIO :- E' appena terminata la diretta video del primo lancio spaziale suborbitale del nuovo veicolo spaziale New Shepard di Blue Origin. Spero che abbiate avuto modo di vederla, un evento molto emozionante.
Se ve la siete persa, nessun problema, la trovate in questo post.

Emozionante ho scritto, letteralmente, come ogni lancio spaziale devo aggiungere. Ne stiamo parlando da un po', certo si tratta di un volo suborbitale, non paragonabile ad arrivare sulla Stazione Spaziale Internazionale. Ma anche la missione di Alan Shepard, il primo americano ad andare nello spazio, era un volo suborbitale.

E l'importanza di questo lancio, oltre ad essere l'inizio di un nuovo business per l'azienda di Jeff Bezos, sta soprattutto nel testimoniare che il mondo dell'industria privata del nuovo business spaziale sta maturando sempre più nell'offrire servizi spaziali. Dopo Branson e Bezos, altre aziende più o meno grandi arriveranno per consolidare l'economia spaziale che sempre più potrà riguardarci da vicino. Rivediamo il volo di New Shepard.
   

Devo dire che una delle cose che più mi hanno emozionato è stata proprio Willy Funk, perfetta, super entusiasta! Per il resto, New Shepard si è comportato superbamente, un volo da manuale.
Tutti i dettagli li avete nei recenti post che trovate nella sezione del blog dedicata


La missione è partita pochi minuti dopo le 15:00 (ita) ed è durata un totale di 10 minuti e 10 secondi. Un'ascensione perfetta, seguita a circa 2 minuti e mezzo dallo spegnimento del motore del booster, a cui ha fatto seguito la separazione della capsula dal booster. Entrambi hanno continuato a salire per inerzia, superando i 100 km di altitudine (la linea di Karman che convenzionalmente rappresenta il limite riconosciuto a livello internazionale per l'ingresso nello spazio).

La massima velocità di ascesa è stata di 3.595 km/h. L'altezza massima raggiunta dalla capsula con l'equipaggio, l'apogeo, è stata di 105 km AGL (above ground level, dal suolo) e di 107 km MSL (Mean Sea Level, media dal livello del mare). Leggermente inferiore è stato l'apogeo del booster.

Subito dopo è iniziata la discesa. Il booster ha raggiunto terra un po' prima, essendo più aerodinamico, ed ha effettuato uno spettacolare atterraggio. Era al suo terzo volo (lo stesso veicolo).



Pochi minuti dopo è atterrata al suolo anche la capsula con a bordo Jeff Bezos, Mark Bezos, Wally Funk e Oliver Daemen, che abbiamo conosciuto nei precedenti post.


Complimentissimi a tutta Blue Origin! E ora rivediamo il volo


Enjoy!

Immagini e video, credit Blue Origin.

1 commento:

  1. Un bel modo di festeggiare un importante anniversario

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.