Cerca in News Spazio

martedì 12 luglio 2022

Telescopio Spaziale James Webb, presentata in anticipazione la 1° stupenda immagine a colori dell'universo remoto, un viaggio incredibile nel tempo! Prossimo appuntamento oggi pomeriggio!

(credit NASA, ESA, CSA, and STScI)

NEWS SPAZIO :- L'avete vista? E' un'immagine stupenda, la prima a colori prodotta dal nuovo telescopio spaziale James Webb, ripresa dalla sua orbita di lavoro, nel punto Lagrangiano L2 a 1,5 milioni di chilometri da noi. 

L'immagine la vedete in cima al post, vi invito ad osservarla con attenzione. Per vederla alla sua massima risoluzione andate qui.

E' denominata First Deep Field e ci mostra il cluster galattico SMACS 0723, pieno di dettagli come mai prima d'ora. Essa comprende migliaia di galassie, inclusi gli oggetti più deboli mai osservati nell'infrarosso. Questi sono apparsi per la prima volta alla vista di Webb (e nostra).

Pensate che questa "fetta di universo" copre una porzione di cielo grande all'incirca come un granello di sabbia tenuto a distanza di un braccio da qualcuno a terra. 


Come preannunciato, ieri sera è stata presentata dalla Casa Bianca questa prima immagine a colori di Webb, che avendo concluso la fase di calibrazione dei suoi strumenti di bordo, è ora pronto per iniziare la sua missione scientifica.

Qui sotto avete la sezione del blog dedicata a Webb, per conoscere tutto su questa incredibile missione


Questa prima osservazione è stata ripresa da NIRCam (Near-Infrared Camera). E' un'immagine composita (un mosaico cioè) ripresa a differenti lunghezze d'onda, per un totale di 12,5 ore di osservazione, raggiungendo profondità a lunghezze d'onda infrarosse "oltre" i campi più profondi raggiunti in precedenza del telescopio spaziale Hubble.

Viene mostrato l'ammasso di galassie SMACS 0723 come appariva 4,6 miliardi di anni fa. La massa combinata di questo cluster di galassie agisce come una lente gravitazionale, ingrandendo le galassie molto più lontane che si trovano "dietro" di esso. E la NIRCam di Webb ha messo a fuoco quelle galassie lontane: esse hanno strutture minuscole che non erano mai state osservate in precedenza, inclusi ammassi stellari e caratteristiche diffuse. I ricercatori inizieranno presto a saperne di più sulle masse, le età, le storie e le composizioni delle galassie, mentre Webb cerca le prime galassie nell'universo.

L'evento di ieri sera e la presentazione di questa prima immagine sono solamente un'anticipazione dell'evento in programma per oggi a partire dalle 16:30 ora Italiana, in cui verrà presentato tutto l'insieme delle prime stupende immagini di Webb, in diretta video. Possiamo vedere lo stream di NASA TV direttamente dal post che ho pubblicato ieri, eccolo


Sarà poi possibile scaricare le immagini non compresse alla massima risoluzione, andando a questo link


Enjoy!

3 commenti:

  1. il Futuro è Qui&Ora.

    RispondiElimina
  2. Un raffronto con l'immagine ripresa da Hubble potrebbe rendere l'idea di quanto è aumentato e cambiato l'osservazione dell'ammasso di galassie.

    By Simo

    RispondiElimina

Chiunque può liberamente commentare e condividere il proprio pensiero. La sola condizione è voler contribuire alla discussione con un approccio costruttivo e rispettoso verso tutti. Evitate di andare off-topic e niente pubblicità, grazie.